Uomo trovato morto a Pordenone: fermato presunto assassino

I carabinieri hanno sottoposto a fermo un cittadino romeno, di 48 anni, ritenuto il presunto assassino di Alessandro Coltro, l'artigiano di 48 anni freddato con un colpo di pistola alla testa il 25 settembre scorso in un cespuglio nei pressi del parcheggio di un centro commerciale a Fontanafredda, in provincia di Pordenone. L'uomo avrebbe confessato durante un interrogatorio. Sarebbe anche stata recuperata l'arma, una pistola calibro 22. Il procuratore Raffaele Tito terrà una conferenza al Comando dei carabinieri a breve. Le indagini sono state condotte dal Nucleo investigativo dei carabinieri coordinato da Pierluigi Grosseto (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Tambre

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...